Tutti i testi di Fabrizio de André con traduzione

...pensavo è bello che dove finiscono le mie dita
debba in qualche modo incominciare una chitarra. Fabrizio De André, Amico fragile

Molti testi delle sue canzoni raccontano storie di emarginati, ribelli, prostitute e persone spesso ai margini della società, e sono state considerate da alcuni critici come vere e proprie poesie, tanto da essere inserite nelle antologie scolastiche. Era conosciuto anche come Faber, soprannome datogli dall'amico d'infanzia Paolo Villaggio e derivante dalla sua predilezione per i pastelli della Faber-Castell. In quasi 40 anni di attività artistica, De André ha inciso tredici album in studio, più alcune canzoni pubblicate solo come singoli e poi ripubblicate in varie antologie.

Di simpatie politiche anarchiche, libertarie e pacifiste, è stato anche uno degli artisti che maggiormente ha valorizzato la lingua ligure ed esplorato, in misura minore, il sardo gallurese e il napoletano. La popolarità e l'alto livello artistico del suo canzoniere hanno spinto alcune istituzioni a dedicargli vie, piazze, parchi, biblioteche e scuole subito dopo la sua prematura scomparsa.

Descrizione di Wikipedia (articolo originale)


Album di Fabrizio de André in ordine cronologico

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
0
Elia Ard commento inviato 2 anni fa Scrivo per segnalare un piccolo errore: La Domenica delle Salme non si trova nell'albuum "La buona novella". Ciao :) Rispondi
0
Alef commento inviato 2 anni fa Giusto. Visto che è un estratto da " Le nuvole " del 1990. Buon anno! Rispondi
0
I Camaleonti commento inviato 2 anni fa Brava Alef!
Questo, di andare su Fabrizio de Andre', e' un bel colpo.
Ti segnalo:
- Bocca di rosa
- Il testamento
- Via del Campo
- La guerra di Piero
- Re Carlo torna dalla battaglia di Poitiers
- Amore che vieni, amore che vai
- La canzone di Marinella, ecc. ecc.
A te la palla! Rispondi
0
Silvana commento inviato 3 anni fa Sono cresciuta con le sue canzoni, mi piaceva la sua voce, ho sempre detto ai miei compagni di viaggio "lui puo' dire quello che vuole" Rispondi
0
Luciano commento inviato 3 anni fa Ha accompagnato i miei anni migliori Rispondi
0
Mario commento inviato 3 anni fa che nostalgia !! Rispondi
0
Carlo commento inviato 3 anni fa Sei stato un mito per tutti i genovesi veri!!!!!!!!!!!! Rispondi