Hello, darkness, my old friend

I've come to talk with you again

Because a vision softly creeping

Left its seeds while I was sleeping

And the vision

That was planted in my brain

Still remains

Within the sound of silence

 

In restless dreams I walked alone

Narrow streets of cobblestone

Beneath the halo of a street lamp

I turned my collar to the cold and damp

When my eyes were stabbed

By the flash of a neon light

That split the night

And touched the sound of silence

 

And in the naked light I saw

Ten thousand people, maybe more

People talking without speaking

People hearing without listening
Testo trovato su http://www.testitradotti.it
 

People writing songs that voices never share...

And no one dare

Disturb the sound of silence.

 

"Fools," said I, "you do not know

Silence like a cancer grows."

"Hear my words that I might teach you,

Take my arms that I might reach you."

But my words like silent raindrops fell,

And echoed in the wells of silence.

 

And the people bowed and prayed

To the neon god they made.

And the sign flashed out its warning

In the words that it was forming.

And the signs said: "The words of the prophets

Are written on the subway walls

And tenement halls,

And whisper'd in the sound of silence."

Ciao, oscurità, vecchia amica

sono qui per parlarti di nuovo

perché una visione arrivando dolcemente

ha lasciato i suoi semi mentre dormivo

e la visione

che si è fissata nella mia mente

rimane ancora

dentro il suono del silenzio

 

In sogni senza riposo io camminai da solo

in strade strette acciottolate

nell’alone di luce di un lampione

sentii il mio colletto freddo ed umido

quando i miei occhi furono abbagliati

dal lampo di una luce al neon

che spezzò la notte

e intaccò il suono del silenzio.

 

E nella luce fredda io vidi

diecimila persone, forse più.

Persone che parlavano senza dire nulla

persone che ascoltavano senza capire
Testo trovato su http://www.testitradotti.it
 

persone che scrivevano canzoni che le voci non potevano cantare assieme

e nessuno osava

disturbare il suono del silenzio

 

"Pazzi" dissi io "voi non sapete

che il silenzio cresce come un cancro"

"Ascoltate le parole che io posso insegnarvi.

Prendete le mie braccia così che possa raggiungervi."

Ma le mie parole cadevano come goccie di pioggia silenziose,

e ne usciva l’eco dai pozzi del silenzio.

 

E la gente si inginocchiava e pregava

al dio neon che aveva creato.

E l’insegna lampeggiava il suo messaggio

con le parole che lo formavano.

E il messaggio era: "Le parole dei profeti

sono scritte sui muri della metropolitana

e negli androni dei palazzi,

e diventano sussurro nel suono del silenzio."

The sound of silence - Simon & Garfunkel

Se ti piace The sound of silence - Simon & Garfunkel ricordati di commentare!!
Con il tuo voto la farai salire nella classifica generale!


I video presenti sono visualizzati tramite ricerca di youtube e potrebbero non essere corretti

 

Ti è piaciuto il testo e la traduzione e il video di The sound of silence di Simon & Garfunkel? Lascia un commento!

The sound of silence
In classifica

The sound of silence si trova in 4ª posizione con 22450 punti! Falla salire di classifica lasciando un commento o condividendola su Mi piace e su +1 qui sotto!


Sono presenti 68 commenti

Inserisci il tuo commento

Nome:
Email:
Commento:

Inviando dichiari di aver accettato i disclaimer. Puoi rispondere ad un commento cliccando sul pulsante relativo.
Modifica il tuo avatar qui

  • Parla che ti passa Scritto da Nancy domenica 4 aprile 2004 alle 04:49 - Rispondi

  • Nancy sputi merda dalla bocca.. Scritto da Pablo mercoledì 4 agosto 2004 alle 12:34 - Rispondi

  • Straordinaria questa canzone...;-) Scritto da Silvia lunedì 10 gennaio 2005 alle 08:43 - Rispondi

  • No comment...è storia!!!! Scritto da Sanzio sabato 22 gennaio 2005 alle 13:28 - Rispondi

  • è una canzone che lascia a bocca aperta non trovo le parole giuste per descriverla Scritto da Ghio_84 domenica 26 giugno 2005 alle 11:58 - Rispondi

  • Che dire...Era ed è sempre una splendida canzone Scritto da Conmar venerdì 24 marzo 2006 alle 21:10 - Rispondi

  • Oggi: 11 settembre 2011, a dieci anni dalla tragedia che ha sconvolto il mondo...almeno quello che ancora ha un cuore...ho riascoltato questa magnifica canzone, che ho trovato perfetta per accompagnare i sentimenti che ognuno di noi provava nel rivedere quelle terribili immagini: che Iddio ci guidi e soprattutto ci perdoni!!!!! Scritto da Gabriella Luchetti. domenica 11 settembre 2011 alle 17:28 - Rispondi

    Ma perfavore.... Scritto da Matteo sabato 26 ottobre 2013 alle 23:09 - Rispondi

  • Bellissima. Scritto da Max301 domenica 23 ottobre 2011 alle 05:06 - Rispondi

  • Un grande musicista è, un pittore che dipinge sul silenzio e " the sound of silence " è la gioconda della musica.Bellissima.... Scritto da Giovanni sabato 12 novembre 2011 alle 06:19 - Rispondi

    Mi piace da morire Scritto da Marie Rose mercoledì 30 novembre 2011 alle 15:56 - Rispondi

  • Canzone straordinaria, più l'ascolto, e più mi convinco che il silenzio fa più rumore. Scritto da Mercedes domenica 15 gennaio 2012 alle 16:00 - Rispondi

  • "the words of the prophets are written on the subway wall and tenement halls" ... è la fotografia del nuovo millennio. Immensa canzone Scritto da Myvatn giovedì 17 maggio 2012 alle 07:19 - Rispondi

  • In silenzio puoi ascoltare . Parole e musica di questa canzone ; devi ascoltarla perchè è veramente FAVOLOSA ! Scritto da Bice domenica 27 maggio 2012 alle 11:03 - Rispondi

  • Stupenda questa canzone... fantastica, ti lascia meravigliato per la dolcezza delle parole... ogni volta che l'ascolto voglio riascoltarla ancora e ancora e ancora... Scritto da Anìì venerdì 15 giugno 2012 alle 13:01 - Rispondi

  • Poesia Scritto da Dario sabato 28 luglio 2012 alle 11:14 - Rispondi

  • Grazie mi è servito a comprenderla meglio Scritto da Simone lunedì 3 settembre 2012 alle 12:52 - Rispondi

  • Non ho parole! bellissima e attuale. Scritto da Franco martedì 11 settembre 2012 alle 18:23 - Rispondi

  • Sulla traduzione, metterei: "mi rigirai".. il mio colletto..., ect : quando hai al collo 1 foulard o 1 colletto ke ti va stretto.... Cosa fai te lo "rigiri" perchè nn riesci ancora a togliertelo. ;= Scritto da Suzy domenica 23 settembre 2012 alle 18:04 - Rispondi

  • Bellissima canzone e ottima traduzione. Scritto da Antonio domenica 4 novembre 2012 alle 02:44 - Rispondi

  • Incantevole... ottimo modo per rompere il silenzio di una fredda notte invernale in una grande città... Scritto da Moira Lachesi martedì 6 novembre 2012 alle 17:22 - Rispondi

  • Un mito... Scritto da Tonystress sabato 24 novembre 2012 alle 14:34 - Rispondi

  • è un' ottimo testo unito ad un' ottima atmosfera musicale creata da vari strumenti suonati magnificamente da ottimi musicisti che si intendono bene di musica strumentale e non la sacrificano in favore della sola voce, cosa che invece accade spesso nel panorama musicale italiano !!!!!!!! Scritto da Pasquale lunedì 26 novembre 2012 alle 11:04 - Rispondi

  • Straordinaria. Scritto da Linda mercoledì 28 novembre 2012 alle 06:54 - Rispondi

  • Mi fa impazzire Scritto da Silvestri Orietta giovedì 6 dicembre 2012 alle 14:49 - Rispondi

  • Penso sia la canzone più bella di tutti i tempi,wanderful Scritto da Leo giovedì 17 gennaio 2013 alle 14:30 - Rispondi

  • È la canzone più bella in assoluto: sotto tutti i punti di vista musica melodia voce e ora che ho capito il testo semplicemente GRANDE! Scritto da Lory martedì 29 gennaio 2013 alle 10:47 - Rispondi

    Avevo diciotto anni, allora; oggi, per puro caso,rivedo uno spezzone del film. Sono passati molti anni, mi viene da pensare : nell'incertezza del mio futuro attendevo anch'io la luce. La vita mi è stata,poi, amica. La tristezza di oggi è pensare ai giovani il cui futuro (anzi:presente) è difficile-incerto. La forza di allora di contestare : il mio augurio per tutti. Scritto da Umberto martedì 29 gennaio 2013 alle 11:04 - Rispondi

    é una fra le 2 piu Scritto da Francesco 65 martedì 12 febbraio 2013 alle 02:37 - Rispondi

    Belle canzoni ! l altra é " who wants to live forever". Scritto da Francesco 65 martedì 12 febbraio 2013 alle 02:40 - Rispondi

  • Sono traversi 50 anni ed e' cosi' attuale.riesce a descrivere La solitudine che apriva quando si e' solo in una moltitudine di sconosciuti,con le proprie angosce e solitudine Scritto da Silvano martedì 12 febbraio 2013 alle 05:45 - Rispondi

  • Adoro questa canzone e le parole poi sono meravigliose... Scritto da Sharon lunedì 18 marzo 2013 alle 19:43 - Rispondi

  • Che bella canzone folk,una fra le migliori della musica leggera Scritto da Claudio sabato 30 marzo 2013 alle 17:44 - Rispondi

  • Adoro questa canzone.....la sento e la risento...e mi commuovo sempre come fosse la prima volta.... Scritto da Sharon lunedì 8 aprile 2013 alle 19:55 - Rispondi

  • Questa canzone è stupenda Scritto da Giorgio sabato 18 maggio 2013 alle 05:02 - Rispondi

  • Parole piene di emozioni............. Scritto da Silvana Ferrari lunedì 20 maggio 2013 alle 14:56 - Rispondi

  • Musica divina di due geni musicali d'altri tempi Scritto da Stefano martedì 21 maggio 2013 alle 09:57 - Rispondi

  • Che dire... Scritto da Andrea Nicita martedì 28 maggio 2013 alle 08:37 - Rispondi

  • Poesia.Buona cosa la traduzione, almeno per chi , come me, sa a malapena il francese... Scritto da Loredana Malin giovedì 30 maggio 2013 alle 18:41 - Rispondi

  • Struggente e fa pensare nel chiacchiericcio inconcludente dell'oggi. Scritto da Flavia giovedì 30 maggio 2013 alle 19:20 - Rispondi

  • Immortale Scritto da Celestino venerdì 31 maggio 2013 alle 18:01 - Rispondi

  • Da brividi ogni volta che la sento mi trasmette un energia forte..... Ragazzi questa è storia Scritto da Gianni domenica 2 giugno 2013 alle 19:32 - Rispondi

  • Meraviglios0 Scritto da Cesaron Erminio martedì 11 giugno 2013 alle 02:57 - Rispondi

  • Questa canzone non tramonterà mai.... Scritto da Gianfranco lunedì 17 giugno 2013 alle 15:27 - Rispondi

  • Dovremmo leggere bene la traduzione, ci insegna tanti valori perduti Scritto da Robi mercoledì 17 luglio 2013 alle 17:38 - Rispondi

  • Tempi lontani ma sempre bellissimi Scritto da Laura mercoledì 21 agosto 2013 alle 19:17 - Rispondi

  • Ci sono alcuni punti tradotti non bene, e neanche letteralmente... Ma rende l'idea. Antonio. Scritto da Antonio sabato 16 novembre 2013 alle 17:39 - Rispondi

  • Sono molte le belle canzoni del duo Simon & Garfunkel, ma indubbiamente questa rientra tra le migliori. Scritto da Ivano lunedì 20 gennaio 2014 alle 09:06 - Rispondi

  • Immensa opera di un grande artista di tutti i tempi Scritto da Pino lunedì 27 gennaio 2014 alle 19:10 - Rispondi

  • The sound of silence è una canzone bellissima che mi ricorda la mia giovinezza Scritto da Daniela mercoledì 5 marzo 2014 alle 16:32 - Rispondi

  • Meravigliosa poesia Scritto da Enza venerdì 7 marzo 2014 alle 20:40 - Rispondi

  • Parole...... no, nessuna parola, solo il silenzio da a questa canzone la giusta grandezza infinita che solo l'infinito silenzio possiede. Silenzio e rispetto per i tempi che sono stati e che non torneranno mai più. Scritto da Manuele venerdì 7 marzo 2014 alle 20:47 - Rispondi

  • Semplicemente unica! Scritto da Mezobik venerdì 7 marzo 2014 alle 20:58 - Rispondi

  • Sono 40 anni che questa canzone mi affascine. La traduzione rende molto bene lo spirito della canzone, anche se non è assolutamente letterale. Bravo al traduttore Scritto da Daniele domenica 9 marzo 2014 alle 21:11 - Rispondi

  • Meravigliosamente unica Scritto da Mariella lunedì 10 marzo 2014 alle 22:27 - Rispondi

  • L'inno alla incomunicabilita' ai silenzi che urlano Scritto da Rossella martedì 11 marzo 2014 alle 14:33 - Rispondi

  • Massima emozione quando la risento,la musica del Paradiso Scritto da Pino domenica 16 marzo 2014 alle 10:31 - Rispondi

  • Restless dream: sogno agitato I walked alone: camminavo ... Scritto da Daniele domenica 20 aprile 2014 alle 07:48 - Rispondi

  • La poesia è una carezza sussurrata alle orecchie di chi è capace di ascoltare il suono del silenzio la Scritto da Raffaele venerdì 2 maggio 2014 alle 12:11 - Rispondi

  • Era bella quando l'hanno scritta, sarà sempre bella nei decenni futuri| Scritto da Gianni sabato 31 maggio 2014 alle 11:35 - Rispondi

  • Una musica, una melodia, che mi colpiscono lasciandomi senza respiro ..... Scritto da Domiziano venerdì 27 giugno 2014 alle 20:05 - Rispondi

  • Assolutamente una canzone perfetta sotto ogni aspetto..un pezzo senza eta' Scritto da Antonio domenica 29 giugno 2014 alle 23:15 - Rispondi

  • Traduzione approssimativa e a volte fuorviante. Scritto da Andy lunedì 30 giugno 2014 alle 15:02 - Rispondi

  • Wow ! It's wonderful.This music is really great !!! Scritto da Lucilla lunedì 21 luglio 2014 alle 18:37 - Rispondi

  • Semplicemente meravigliosa Scritto da Chiara venerdì 1 agosto 2014 alle 01:04 - Rispondi

  • E' dolcissima questa canzone. mi piace da morire. Fa parte della mia gioventù. Scritto da Osvaldo mercoledì 13 agosto 2014 alle 18:21 - Rispondi

  • What wonderful words Scritto da Marilena Fornengo sabato 23 agosto 2014 alle 01:29 - Rispondi

  • La miglior canzone mai scritta cob un grande messaggio per la società di oggi altro che san remo Scritto da Giovanni venerdì 29 agosto 2014 alle 23:21 - Rispondi

  • Non avevo mai approfondito il testo della canzone,la sua melodia era più che sufficiente. risentendola al matrimonio di mia nipote con le parole di padre nostro che sei nei cieli...... mi ha veramente fulminato ed emozionato.Sia il testo che la musica, penso sia fra le più belle canzoni mai prodotte. Scritto da Francesca Deledda lunedì 8 settembre 2014 alle 14:07 - Rispondi

  • The sound of silence di simon e garfunkel una delle tante mie preferite. Scritto da Claudio53 lunedì 8 settembre 2014 alle 15:41 - Rispondi

  • Molto poetica, esprime bene la vacuità della gente che si appiattisce nella vita comune invece di cercare la poesia e la verità nel proprio intimo...meditate! Scritto da Rai domenica 21 settembre 2014 alle 14:06 - Rispondi

  • Adoravo questa canzone anche senza comprenderne a fondo il testo.. la musica era sufficiente. ottima la traduzione:: grazie di qeusto approfondimento. una visione quanto mai profetica e attuale: gente che parla senza dire nulla, inginocchiata davanti al neon dell'effimero... Scritto da Patrizia Canavesi sabato 25 ottobre 2014 alle 11:01 - Rispondi

  • Sempre attuale... bellissima Scritto da Cristina mercoledì 29 ottobre 2014 alle 19:23 - Rispondi

Hai trovato quello che cerchi? Seguici su Facebook!
Seguici su facebook!