A whiter shade of pale         
Un'ombra più bianca del pallido
Procol Harum

Cosa significa questa canzone? Leggi i commenti degli utenti!

A whiter shade of pale - Procol Harum
Hai un nuovo significato per A whiter shade of pale di Procol Harum? Inviacelo!

A whiter shade of pale si trova in 27ª posizione!

Falla salire di classifica lasciando un commento o cliccando su Mi piace e su +1 qui sotto!

27ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
79ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
96ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
39ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
48ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
69ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
69ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
54ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
44ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
56ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
25ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
14ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
13ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
2
Tot commento inviato 1 anno e 2 mesi fa Continuerò a mormorarla affascinato dalle note. Il significato delle parole?... non mi importa sono comprensibili le emozioni che da 50 anni mi dona. Sempre con la setssa intensità. Rispondi
0
Rita 51 commento inviato 1 anno e 1 mese fa pienamente d'accordo con te! Rispondi
1
Enzo commento inviato 2 mesi fa And so it was that later as the miller told his tale sta per "e fu così che più tardi, come si racconta nelle favole" Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 8 mesi fa certo che leggere i commenti sui testi quando questi non ci sono fa un certo effetto Rispondi
1
Lorenzo commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Come parte musicale e' strepitosa e merita un 10 e lode.
Mi accompagna dal 1966 ad oggi, mentre la ascolto dal l'iPod, ogni mattina facendo footing sulle antiche mura di questa bellissima città.
Potrebbe essere la più bella canzone degli anni '60 se non fosse che il testo e' inadeguato ed insulso.
I Beatles vincono questo confronto a mani basse e non hanno concorrenti (oltre che per loro bravura anche per mancanza di avversari). Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 6 mesi fa ciao Lorenzo. Definire insulso il testo di "A whiter .." è esagerato. Il testo sicuramente non è facile da tradurre a cominciare dal titolo. Inoltre è un testo criptico di difficile comprensione anche per chi è di madre lingua inglese. Non a caso ci sono diverese interpretazioni. Una dice che è una specie di sogno tratto dai Canterbury Tales, dove un mugnaio /the miller) racconta storia un'altra interpretazione dice che si tratta di una storia d'amore che finisce senza un motivo "Lei disse che non c'era un perché e la verità è facile da vedere" Una terza versione diche che anche i Procol Harum ricevevano le "groopies" e che a Brooker capitò una ragazza che non voleva fare sesso e alla richiesta di farlo impallidì come un fantasma Brooker ne rimase molto colpito e cercò i impedire che diventasse una groopie "E non volevo permetterle di essere una delle sedici vergini vestali che stavano partendo per la costa".... ciao Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Ciao!
Non so se ti sei accorto che la correzione automatica del tuo iPod o smartphone ti ha tagliato un pezzo di quello che volevi dire.
Succede all'amica lucchese d'adozione, a me e a te.
Detto ciò, mi congratulo con te
che hai saputo e ci comunichi che ci sono varie interpretazioni, ma chi legge un testo dovrebbe capire quello che c'è scritto.
Questo testo e' apparentemente insulso, ma va preso con beneficio d'inventario, mettiamola così.
Oggi dalle mie parti c'è molta nebbia, quindi dalle tue sarà uguale ( io e un amico ai tempi dell'università siamo andati avanti e indietro da qui ad Adria per tanto tempo a trovare due belle ragazze e queste cose me le ricordo bene): il testo di questo brano e' nebuloso come certi giorni nella pianura padana o nel basso o medio Polesine.
Come voto non posso darle 10, ma un po' meno.
Loro vivranno bene lo stesso con tutti i proventi dei diritti discografici e noi anche.
Buona serata! Rispondi
1
Alef commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Oh Lore' l'amica lucchese si chiama Alessandra...Alef me l'ha dato mio marito al momento della scelta per l'indirizzo e mail Alef=Alessandra z+ F(iniziale cognome) . Se ne hai voglia guarda il senso e significato di Alef su Wikipedia...ne vado orgogliosa! Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Ti chiedo scusa e mi cospargo il capo di cenere per averti definita in qualche recensione per la II volta "amica lucchese di adozione", ma te l'ho detto per simpatia.
Io non sono neanche campanilista.
Con l'occasione mi è arrivata "in Pompa Magna" la comunicazione che mi è stata attribuita la qualifica di importante e apprezzato recensore di TripAdvisor.
Praticamente ogni 2 articoli che scrivo, nel mondo c'è qualcuno che mi dice: - "bravo!".
Credo che il merito sia stato di Alessandro. Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Si capiva che Alef fosse comprensivo di Alessandra + la prima lettera del cognome, come io su TripAdvisor sono Lorenzo S.
Ho guardato il significato su Wikipedia dell'acronimo.
Sei di famiglia friulana, ebrea o fenicia (non credo perché si sono estinti da un bel pezzo...)?
Se sei friulana, sappi che la ragazza di cui mi innamorai perdutamente ai tempi di Tanta voglia di lei dei Pooh e che andai a trovare con la scusa di visitare un amico a Milano, era di origini friulane ed ho un ricordo eccezionale (non certo perché trovai l'occasione di andare a vedere una partita dell'Inter in coppa dei campioni vinta 4-1, ma perché mi resi indipendente per la I volta. Scoprii che le le bionde-rossiccie con efelidi possono essere molto affascinanti anche se non era alta, mentre io si).
Per curiosità F e' l'iniziale del cognome tuo o di tuo marito?
Vediti il mio profilo TripAdvisor, come ha fatto Alessandro, troverai una sorpresa che ti piacerà.
Per trovarlo in fretta guarda le recensioni sul Bagno Stella di Pinarella di Cervia Ra.
Colgo l'occasione oer ringraziare l'amico polesano che credo mi abbia dato il 50.mo voto utile su TripAdvisor facendomi diventare un recensore ufficialmente molto apprezzato dai lettori di tutto il mondo.
Good night dalla Pianura padana orientale! Rispondi
0
Alef commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Oh Lore' visto che hai voglia di cazzeggia' a josa t'accontento. F e' l'iniziale del mio cognome da signorina come dicevano un tempo ed esiste anche uno stemma nobiliare che lo rappresenta, anche se io vengo dal volgo toscano perlomeno dalla fine dell' '800 forse provenienti dalla Sardegna. Lo so e mi fa molto piacere che ciò che casualmente mi e' stato dato come nome per mail corrisponda alla prima lettera dell'alfabeto ebraico. Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Cara Alessandra (bel nome, che mi suscita bei ricordi...), temo che, se continuiamo a rimanere fuori tema, ci diano il "cartellino rosso diretto", per cui concludo la chiacchierata su questa bellissima canzone del 1967 ricordando che oltre ad essa, ed a "A salty dog", i Procol Harum suonarono altri due ottimi pezzi, cioè Homburg e Conquistador.
Alla prossima puntata... Rispondi
1
Luctam commento inviato 1 anno e 6 mesi fa il disco è stato il regalo per il mio quattordicesimo compleanno e ascoltarla è sempre un'emozione.
qualche giorno fa ero a Londra in un negozio e appena entrato è partita la musica ....... Rispondi
1
Antonio commento inviato 1 anno e 7 mesi fa Difficile ora immaginare questa canzone con un testo diverso Rispondi
1
Francesca commento inviato 1 anno e 7 mesi fa sempre misteriosa...chissà perché Fandango è stato tradotto così, per esempio... Rispondi
1
Gianfranco+53 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa Loro erano tutti sbronzi. Con miller identifichiamo il destino, o il tempo, il mulino che tutto macina. Quando il tempo prese il suo corso, lei doveva soddisfare sessualmente tutto il gruppo. Quando lo capì lei sbiancò. Lei disse che non voleva farlo, era attratta soltanto dal narratore. Quando lui capì questo le volle evitare di miscelarsi con quante invece lo volevano. Lui si rimprovera di non aver capito subito questo. Erano, sono, situazioni normali nell'ambiente dei gruppi famosi, anche il fatto che qualcuno avesse, in fondo, una coscienza. Penso che loro sappiano benissimo cosa il testo dice. Rispondi
0
Miguel Son Mi commento inviato 18 giorni fa eternamente bella e misteriosa Rispondi
0
Miguel Son Mi commento inviato 25 giorni fa Una canzone epica ed enigmatica ancora oggi Rispondi
0
Bruno Paolella commento inviato 5 mesi fa Un brano immortale,una pietra miliare del rock britannico,che suscita e fa rivivere a tutt'oggi forti emozioni e vecchi ricordi. Rispondi
0
Roberto commento inviato 1 anno e 13 giorni fa una musica fantastica,,,,,, mi ha sempre affascinato e fatto sognare... grazie a chi la scritta Rispondi
0
Piero commento inviato 1 anno e 3 mesi fa concordo con Lorenzo. Canzone magnifica ma le parole....per carità.....meglio non capire l'inglese.... Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 1 anno e 2 mesi fa E' un peccato che una canzone con una parte musicale tanto bella, che potrebbe concorrere come migliore canzone degli anni '60, abbia un testo così insulso.
Imagine e' splendida in tutto!
Ma non e' l'unico caso (vedi "Whole lotta love" dei Led Zeppelin o "Jumpin' Jack flash" dei Rolling Stones o "I feel fine" dei Beatles). Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 2 mesi fa @Piero Ti fornisco la risposta data a @ Lorenzo Il testo sicuramente non è facile da tradurre a cominciare dal titolo. Inoltre è un testo criptico di difficile comprensione anche per chi è di madre lingua inglese. Non a caso ci sono diverse interpretazioni. Una dice che è una specie di sogno tratto dai Canterbury Tales, dove un mugnaio /the miller) racconta storia un'altra interpretazione dice che si tratta di una storia d'amore che finisce senza un motivo "Lei disse che non c'era un perché e la verità è facile da vedere" Una terza versione diche che anche i Procol Harum ricevevano le "groopies" e che a Brooker capitò una ragazza che non voleva fare sesso e alla richiesta di farlo impallidì come un fantasma Brooker ne rimase molto colpito e cercò i impedire che diventasse una groopie "E non volevo permetterle di essere una delle sedici vergini vestali che stavano partendo per la costa". Aggiungo che anche se conosci l'inglese non ci capisci molto di più. Rispondi
0
Henry commento inviato 1 anno e 5 mesi fa L'ho suonata con gli amici, poi con i miei figli, ballata e cantata centinaia di volte( il vecchietto che qui scrive ha 63 anni), oggi ne ho letto per la prima volta la traduzione e ad ogni riga brividi e commozione incalzanti mi colsero.Enrico Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 5 mesi fa a proposito di "vecchietti" i Procol Harum suonano ancora 30/01/2016 in concerto "giants o rock" a Minehead U.K Rispondi
0
Sergio commento inviato 1 anno e 6 mesi fa Avevamo un gruppo negli anni '60 e l'abbiamo suonata senza capirne il senso per il solo piacere di poterla interpretare. Tony, un nostro amico londinese all'epoca fece fatica a darle un significato e non ci fece una traduzione attendibile. Noi continuammo a suonarla come una "Magia" che non aveva bisogno di nulla, ma solo di essere assimilata nell'anima.
Grazie per averci fatto capire che non sbagliavamo. Rispondi
0
Fazia commento inviato 1 anno e 10 mesi fa questa canzone ricorda un periodo dei locali da ballo chiamate "balere", dei balli lenti ,periodo di musiche magiche che non si dimenticheranno mai . Rispondi
0
Francesca commento inviato 1 anno e 7 mesi fa balere no, discoteche si chiamavano e si chiamano...le balere erano altra cosa, si suonavano altre canzoni, tipo quelle dei romagnoli...liscio, ecc. Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 10 mesi fa @Fazia ... concordo al 100% devono essere stati tempi bellissimi che avevano una musica splendida Beatles, Procol Harum, Rolling Stones, i primi Pink Floyd Simon & Garfunkel etc, etc I ragazzi di oggi poverini hanno i rave e Fedez . . Rispondi
0
Alef commento inviato 1 anno e 9 mesi fa Giusto Alessandro...nella seconda metà degli anni sessanta inizia il periodo d'oro per ogni genere pop-rock che comincerà a spengersi agli inizi degli anni ottanta fino ad arrivare al deserto delle idee di oggi: Tutto già visto e sentito. Cari giovani di oggi se volete uscirne dovete fare un benefico salto indietro nel tempo. Grazie a Dio oggi non mancano i mezzi per poterlo fare. E i pezzi più preziosi devono trovare posto nelle case sotto forma di cd...(non piratati) o meglio di 33 giri in vinile... Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa @Alef grazie per aver sostenuto la mia opinione Diciamo che che ci sono stati buoni dischi (anche se in percentuale sempre minore ogni anno che passava) fino agl anni 90 tipo "Achtung Baby" degli U 2, i REM, "On every streeet" dei Dire Straits e "The division bell" dei Pink Floyd. Poi col nuovo millennio, dato che l'unico talento musicale, Amy Winehouse ha fatto solo 3 dischi e poi è morta, solo qualcosina dei Cold Play o poco più ... come cantava Califano "tutto il resto è noia" Rispondi
0
Alef commento inviato 1 anno e 9 mesi fa Ovviamente anche negli anni ottanta e novanta vi sono stati dei capolavori...a me piace citare anche "A momentary lapse of reason" che i grandi Pink Floyd suonarono insieme alle loro pietre miliari a Venezia nel luglio '89 e molti altri come U2 e R.E.M.che tu hai citato . Il resto in linea di massima sono noia alla Califano(oddio...orrore:io che non sopportandolo lo cito) come rammenti tu o " Sono solo canzonette" come dice Bennato. Rispondi
0
Alef commento inviato 1 anno e 9 mesi fa E purtroppo anche i grandi Pink Floyd cominciavano in quel periodo la " fase di smantellamento" Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa essendo stato adolescente negli anni 80 posso assicurare che c'erano fior di gruppi e cantanti: Dire Straits, Police, U 2, Tracy Chapman, Simple Minds, Simply Red, Bruce Springsteen, Tina Turner, David Bowie etc alcuni di loro ci sono ancora. E pure i gruppi o cantanti "easy listening" come i Duran, gli Spandau o Madonna confrontati con gli One Direction o Miley Cryus (non so se l'ho scritto giusto, ma pazienza) sono bravi e infatti ci sono ancora. Per quanto riguarda i Pink Floyd con tutto il rispetto per Waters i 2 dischi post Waters non sono per nulla inferiori a quelli con Waters. é stato belle vedere i Pink Floyd suonare per l'ultima volta assieme al live 8 nel luglio 2005 nella formazione originale (Waters, Gilmour, Mason, Wright) ... il canto del cigno Rispondi
0
Alef commento inviato 1 anno e 9 mesi fa Ok Alessandro se come vedo dal Nick sei classe '67 io sono '65 ergo...siamo cresciuti tra radio dischi e mtv. E allora perché non ricordare anche grandi musicisti come Pet shop boys...Tears for fears...Bronsly beat...Mezzanine...Cocteau twins...Culture club...Frankie Goes to Hollywood...Mr mister e altri che ora li per li non rimembro. Comunque sia il filone dell'oro dell'innovazione della fantasia e dell'inventiva andava già esaurendosi...Su questo si può discutere quanto vuoi ma non si può francamente negare sia così Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa volevo dire nella sezione classifiche Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa questa pagina sembra fare problemi e dato che non parlando di a whiter shade o pale ti rispondo nella home page Rispondi
0
Patrizia commento inviato 3 anni fa Il testo è stato tradotto bene ma il significato è oscuro perciò sono rimasta delusa, ma continuerò ad ad amare questa musica Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 10 mesi fa @ Patrizia i testi dei Procol Harum sono famosi per essere ermetici e di difficile comprensione. Mogol traducendola, pur rimanendo il più possibile fedele al testo originale, ha fatto una traduzione con un testo più semolice Anche persone di madre lingua inglese non comprendono a fondo il testo. Ci sono ancora diatribe se con Miller si intednesse il signor Miller o un mugnaio. La canzone va presa come una serie di immagini l'essere seduti in un pub/bar, la folla che acclama il soffitto che sembra volare via, il cameriere che porta il drink, la ragazza pallida come un fantasma, la storia d'amore finita (o no?) etc io l'ho imparata a memoria in pochi minuti associando le immagini Rispondi
1
Gianfranco 53 commento inviato 1 anno e 9 mesi fa loro erano tutti sbronzi. con miller identifichiamo il destino, o il tempo, il mulino che tutto macina. quando il tempo prese il suo corso, lei doveva soddisfare sessualmente tutto il gruppo. quando lo capì lei sbiancò. lei disse che non voleva farlo, era attratta soltanto dal narratore. quando lui capì questo le volle evitare di miscelarsi con quante invece lo volevano. lui si rimprovera di non aver capito subito questo.
erano, sono, situazioni normali nell'ambiente dei gruppi famosi, anche il fatto che qualcuno avesse, in fondo, una coscienza
scusate la forma e gli errori Rispondi

Carica altri 40 commenti
(40 su 82)