Questione di cellule
Lucio Battisti

Cosa significa questa canzone? Leggi i commenti degli utenti!

Hai un nuovo significato per Questione di cellule di Lucio Battisti? Inviacelo!

Questione di cellule si trova in 503ª posizione!

Falla salire di classifica lasciando un commento o cliccando su Mi piace e su +1 qui sotto!

     
478ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be int, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
     

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
0
Ettore commento inviato 4 anni fa bella canzone Rispondi
0
Dame De Luques commento inviato 4 anni fa Rispondi
0
A.f. commento inviato 4 anni fa Rispondi
0
Dotti, Medici E Sapienti (ls) commento inviato 4 anni fa Voglio salutare la dama di Lucca.
Buona domenica!
Nel tunnel si intravvede qualche bagliore di luce e la croce che porto e' un po' più leggera.
Lorenzo Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 4 anni fa tra le canzoni meno note di Battisti/Mogol è comunque interessante. Rispondi
0
Dotti, Medici E Sapienti (ls) commento inviato 4 anni fa Si e' riformato il Club delle giovani marmotte, ma io ho ancora la croce sulle spalle e sono a scartamento ridottissimo.
Non e' vero che questa canzone sia poco conosciuta.
Mi rivedo a Roma all'Accademia militare o a Sora, in Ciociaria, a fare le esercitazioni, con le donne che camminavano con le giare sopra la testa.
Sarebbe seguita la lunga, ma piacevole e fondamentale per la mia formazione, parentesi napoletana nel Porto, nella quale avevo come colonna sonora Renato Zero con "Il triangolo", Amanda Lear , Gianni Bella con "Non si può morire dentro", gli Abba con "Fernando", Riccardo Cocciante con "Margherita", Edoardo Bennato con "Non farti cadere le braccia" e "Campi Flegrei" e la domenica sempre allo stadio a vedere il Napoli.
Altri tempi... Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 4 anni fa Che bella canzone!
Come anche tutto l'album!
Mi riporta a Roma in quei 4 mesi che sono vissuto li. Rispondi
0
Alessandro commento inviato 5 anni fa praticamente sono io Rispondi
-1
Alef commento inviato 4 anni fa Ironico e insolito testo di Mogol
Interessante e piacevole partitura musicale. Come al solito grande Battisti! Rispondi