Portatemi Dio
Vasco Rossi

Cosa significa questa canzone? Leggi i commenti degli utenti!

Portatemi Dio - Vasco Rossi
Hai un nuovo significato per Portatemi Dio di Vasco Rossi? Inviacelo!

Portatemi Dio si trova in 1890ª posizione!

Falla salire di classifica lasciando un commento o cliccando su Mi piace e su +1 qui sotto!

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
0
"snakebite"kowalski commento inviato 3 anni fa ,,e d'altronde "siamo solo noi,generazione di sconvolti che non ha piu' santi né eroi".,eh si..siamo(eravamo?!?) solo noi!!!! Rispondi
0
"snakebite"kowalski commento inviato 3 anni fa ..canzone considerata minore dell'album che consacro'vasco (grazie al traino del capolavoro "vita spericolata")nonostante per il sottoscritto il miglior album della sua carriera rimanga il precedente "vado al massimo"..Molti(anche tra i fans accaniti) non l'apprezzano,ma secondo la mia opinione, rimane una dei brani piu'coraggiosi ma anche piu' emblematici e rappresentativi del vasco di allora,che per me(e ci tengo sempre a sottolineare che qui non si vergano verita',ma umili pareri soggettivi) e'il vero vasco..originale,sarcastico,ironico,maledetto,diverso,capace di divertire,ma anche di caricarti....insieme alla steve rogers band del fu massimo riva e di solieri ,e dopo i timidi approcci quasi da cantautorato classico dell'esordio,aveva inventato il suo inconfondibile rock(qui quasi hard) all'italiana,sospeso tra usa e provincia emiliana.E'un brano molto originale(quanti cantanti italiani avete sentito rivolgersi cosi' a dio,pur avendo in molti toccato l'argomento?peculiarita' che si ritrova in tutto il disco "mi piaci perche'".. in quante canzoni d'amore(?)prima d'allora s'era sentito "mi piaci perche' sei sporca e perche'sei porca??),irriverente,provocante, fors'anche disturbante per alcuni ma senz'altro audace e nuovo!Certamente in "portatemi dio",c'e' anche ironia e sarcasmo,e rabbia ma.. ..ma soprattutto il testo pare ricondurre al delirio d'onnipotenza proprio del cocainomane(vasco fu arrestato per droga la prima volta proprio in quel periodo)..certo,il "blasco"non e' un raffinato poeta o un fine dicitore,ma qui e'rock come non mai(perché il rock e',o almeno era,anche e soprattutto ribellione e provocazione!),ed e' diretto..ed e' sincero!.poi cominciera'il periodo del successo sempre maggiore,e,di conseguenza,anche dell'agiografia(potere del successo:allora era la cattiva guida da non seguire e che i genitori non facevano ascoltare ai figli..ora chi parla male di vasco?),ma per me(e non solo)il vasco migliore resta senza dubbio quello dei primi anni,ed ora(,non me ne voglia nessuno),sara' anche l'eroe della masse e l'idolo delle folle,ma non e' neanche lontanamente vicino al livello di allora e,anzi..ultimamente ha composto brani(per nn parlare di altro,ma quello non son fatti miei)al limite dell'imbarazzante..ma io lo ricordero'sempre cosi',a ringhiare (tra il sornione e l'incazzato)"..portatemi dio..e difendetelo voi(il processo a dio!ahahah).buoni cristianii!!!".bye.AD MAIORA. Rispondi