Parsifal
Pooh

Cosa significa questa canzone? Leggi i commenti degli utenti!

Parsifal - Pooh
Hai un nuovo significato per Parsifal di Pooh? Inviacelo!

Parsifal si trova in 45ª posizione!

Falla salire di classifica lasciando un commento o cliccando su Mi piace e su +1 qui sotto!

  
340ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
468ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
536ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
772ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
758ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
123ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
329ª

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: mktime() expects parameter 1 to be integer, string given

Filename: helpers/date_helper.php

Line Number: 397

Backtrace:

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/views/bootstrap4/lyric_translation.php
Line: 130
Function: mysql_to_unix

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/application/controllers/Lyrics.php
Line: 198
Function: view

File: /var/www/testitradotti.it/htdocs/index.php
Line: 292
Function: require_once

gen
'70
  

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
2
Alessandro67 commento inviato 2 anni fa Ecco il testo della canzone
Chiaro è il mattino che nasce dall'Est
questa foresta è tua...
Nato selvaggio puro nell'anima
non sai paura cos'è.
Quei cavalieri simili a Dei
non li hai mai visti però
non paura nasce dentro.
Folle nell'alba tu vuoi conoscere
ciò che nel bosco non c'è
hai scoperto il tuo destino
il tuo destino nel nome che tu avrai
re della luce sarai
corri, corri, corri, corri.
Parleranno a te di Dio, del Re
le fanciulle fiore nel viaggio vedrai
in un grande sogno antico
la tua nuova vita solitario ti sospingerà
e un dubbio ti conquisterà.
L'incantata età straniera di lei
non è gloria o vento ma dolce realtà
dentro l'erba alta al fiume
le tue armi al sole e alla rugiada hai regalato ormai
sacro non diventerai
qui si ferma il tuo cammino. Rispondi
2
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao!
Ho appena riascoltato questa canzone, dopo un po' di tempo, e debbo dire che e' molto bella.
Ringrazio Alessandro67 e Alef per avermi coinvolto in questa simpatica discussione.
Ho letto tutti i loro ben infornati commenti.
Che dire....
L'anno scritta nel loro periodo più ispirato.
Secondo me non e' fra le loro 15/20 più belle canzoni, e c'è grande distanza con Tanta voglia di lei, Pensiero, Noi due nel mondo e nell'anima e varie altre che mi attraggono maggiormente.
Piuttosto, questa vede un grande Dody Battalia solista.
Non sono d'accordo di chi parla di più commerciale e meno commerciale: i Pooh non sono un gruppo impegnato politicamente e nel sociale, ma un gruppo melodico ed esistono canzoni migliori o peggiori.
Se guardo al pezzo di bravura qui siamo ai loro massimi livelli ( come voto do'un 10), se invece guardo alle emozioni che mi suscita il discorso cambia (e le do' un 7, non di più).
Per cui alle fine il mio voto e': 8,5.
Preferisco Tanta Voglia di Lei (voto 9/10), Pensiero (voto 9,5), Noi due nel mondo e nell'anima (voto 9) e Piccola Katy (voto 8/9 per i motivi opposti a Parsifal: 10 per le sensazioni e i ricordi che suscita e 7+ per la parte musicale).
Queste sono le mie valutazioni, giuste o sbagliate che siano.
Grazie a tutti per la cortese attenzione!
Lorenzo da Ferrara Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa @Lorenzo...questa la mia classifica
1) Pierre. 2)La nostra età difficile.4)Chi fermerà la musica.
Che ne pensi di "Mondo" di Riccardo Fogli?.byebye Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa 3)Banda nel vento. Scusa Lorenzo...me ne sono accorta dopo... Rispondi
1
Lorenzo commento inviato 3 anni fa - Claudio Baglioni
- Franco Battiato
-Francesco De Gregori
- Vasco Rossi
-Pino Daniele
- Edoardo Bennato
-Antonello Venditti
- i Nomadi col grande Augusto Daolio, tanto amato dalle mie parti.
In Piazza vidi Luciano Ligabue e Jovanotti.
E così ti ho raccontato un pezzo della mia vita.
A 24 anni andai a Roma nella quale sono tornato in giugno scorso e che ho raccontato in dettaglio su TripAdvisor, sul quale sono piaciuto molto, visti i consensi ( il mio acronimo li è Lorenzo S).
Mi fermo qui: l'argomento erano i Pooh ed ho già detto tutto e di più.
Saluti a Lucca.
Ma perché siete così campanilisti in Toscana?
Dite quello che volete, ma mi piace tantissimo Firenze (ed anche La Piazza dei Miracoli a Pisa).
Lorenzo da Ferrara Rispondi
1
Alef commento inviato 3 anni fa Amico caro...siamo campanilisti (talvolta anche tra paesi confinanti) perché da sempre abituati a lottare per l'indipendenza dei luoghi. Nel Medioevo e nel Rinascimento questi erano luoghi ambiti e contesi per i più disparati motivi (economici soprattutto) . Ricordo senza ombra di dubbio che la Toscana era il Centro della Cultura dell'arte e dell' evoluzione della storia così come la conosciamo oggi...e certi atteggiamenti rimangono un po' anche attraverso il tempo. Ti ricordo che nel 1700(l'anno non lo ricordo) il Granducato di Toscana sotto il granduca Leopoldo fu il primo Stato in Europa ad abolire la pena di morte e questo lo ricordiamo il 30 novembre (anniversario). Tuttavia l'autentico lucchese non si riconosce come vero toscano (dal Granducato) perché proviene da quella che era la Gloriosa Repubblica di Lucca...questo ancor oggi. Ma il discorso è molto lungo. Scrivimi privatamente che non occupiamo indebitamente sito. Se la tu' moglie gli'e' gelosa...be'..lo e' anche il mi' marito ma sa che può star tranquillo perché son brava moglie e allora anche la tua 'un corre perioli. Scrivimi va'...alef65@virgilio.it. Buonanotte! Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao!
Questa estate sono andato in Valle d'Itria e a Cisternino BR ,nella Piazza, una sera suono' un simpatico complesso Toscano di Pisa, I Gatti Mezzi, che ne hanno dette di tutti i colori sulle altre città toscane, soprattutto contro fiorentini, livornesi e lucchesi (questi ultimi considerati da loro insignificanti).
Sono bravi, ma bisognerebbe essere più elastici: buoni e cattivi ci sono ovunque!
Ti scriverò, senza secondi fini,tranquilla.
Adesso ho vari problemi e stare su tre fronti (siti di musica, di calcio e su TripAdvisor impegna).
Oltre naturalmente ai più importanti interessi di famiglia, faccio chilometri di footing ogni giorno ed ho vari impegni.
Domenica sera ci sarà una partita molto importante.
Dopo essere uscito fuori tema un po' troppo e tornando ai Pooh (ai quali sono affezionato per il ricordo della biondina carina che ti ho detto) c'è da dire che assomigliano, in piccolo, alla parte dei Beatles che riguarda Paul McCartney e al repertorio melodico con gli archi un sottofondo, per intenderci da Sergent Pepper's lonely hearts club band in poi.
Parsifal, a parte la chitarra solista di Dody, eccellente, non aggiunge e non toglie niente a quello che ci avevano già dato prima e che ci avrebbero dato dopo e non si distingue da tante altre loro melodie.
Sperando in una gran prestazione della mia squadra domenica sera, e in una bella vittoria, ti saluto.
Questa settimana il pezzo che mi hanno assegnato alla Scuola di musica moderna e' dei Coldplay.
Ti saluto.
Lorenzo da Ferrara
P.s. Scopriremo mai se Alessandro67 e' veneto o romano?Ai posteri l'ardua sentenza... Rispondi
1
Alef commento inviato 3 anni fa Oh Lorenzo...buongiorno!...questo è il mio ultimo commento nel settore di "Parsifal" perché difficoltà tecniche mi impediscono di leggere un lato del riquadro riservato alla risposta....non capisco da cosa dipende e visto che non so come ovviare al problema...be'...mi arrendo e smetto.
Ah...ti volevo consigliare che anche se ora hai molto temporaneamente a disposizione ...non mettere troppa carne al fuoco perché si brucia...spero tu comprenda la metafora piuttosto diffusa dalle mie parti e...senza offesa mi permetto consigliarti...quando hai tempo...e ho detto tutto (parafrasando il Peppino De Filippo. Saluti lucchesi! Rispondi
1
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao,
Alef!
Si vede proprio che noi tre abbiamo voglia di chiacchierare, altrimenti non saremmo sempre qui.
Il tuo elenco e' rispettabilissimo,ma ognuno ha il proprio.
Io ti ho detto le mie piu importanti per me, ma prima di Piccola Katy mi piacevano Nel buio e Quello che non sai (sentile con google).
Inoltre mi piacciono:
- io è te oer altri giorni
-linda
-dammi solo un minuto
-canterò per te
- chi fermerà la musica
-non siamo in pericolo
-uomini soli
-amici per sempre
-infiniti noi
- in silenzio
+'tutte quelle dell'lp "Alessandra".
Tanta voglia di lei mi ricorda una bella biondina con occhi azzurri di Milano di cui mi ero innamorato a 18 anni e che raggiunsi in quella città andando a trovare un amico.
Presi la patente a 18 anni e 1 mese o giù di li, ma ci andai in treno (da qui sono circa 200 km.).
Vidi per la prima volta Milano e andai a vedere la mia Inter in una partita di Coppa dei Campioni vinta 4-1.
Da notare che l'amico che mi ospito' e mi accompagno' era milanista.
I ricordi contano nella vita.
Da ragazzo andavi ogni anno in vacanza a Riccione (le mie origini sono li) e conoscevo tante persone.
Ero aggiornatissimo sulle canzoni e le mode perché frequentavo tutte le più note discoteche.
E fu li che vidi i Pooh poco dopo il successo di Tanta figlia di lei e conobbi la zia di Dodi Battaglia, che mi fece avere la foto dei 4 autografata.
Così la mura ammirazione per loro crebbe.
Ma a quell'epoca anche ai Festiva dell'Unita' cittadini venivano i più famosi cantanti:
-
Lucio Dalla Rispondi
1
Ieso Maurizio commento inviato 1 anno e 7 mesi fa Carica di significato per me questa opera è la preferita.Suggestioni sonore fanno catapultato al primo posto dei brani dei pooh. Rispondi
1
Marcel Proust commento inviato 2 anni fa bella Rispondi
1
Miguel Son Mi commento inviato 2 anni fa è entrata tra le prime 100 Rispondi
1
Alef commento inviato 2 anni fa Molto bene! Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 2 anni fa bene era ora! Rispondi
1
Miguel Son Mi commento inviato 2 anni fa bella Rispondi
1
Alef commento inviato 2 anni fa È vero...ma tra poco c'arriva. Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 2 anni fa speriamo Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa @Lorenzo ...ho rinunciato da tempo da dire che mi piacciono i Pooh perché per molti “esperti” di musica (che però non sanno neppure suonare il campanello di casa, figuriamoci uno strumento) i Pooh sono il gruppo delle ragazzine. Questa etichetta gli deriva dal loro primo successo Piccola Katty giudicata canzone troppo commerciale. Certo sarà anche commerciale, peccato che poi i Pooh abbiano fatto anche Parsifal il disco progressive rock più famoso in Italia e che per le ragazzine Parsifal potrebbe essere il nome di un nuovo shampoo. Come dice un noto aforisma “ è molto più facile spezzare un atomo che un pregiudizio” (Albert Einstein) Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao,
eccomi anche qui!
Il mio album preferito dei Pooh e' Alessandra.
Su Parsifal mi devo documentare meglio.
Alcuni, come te, lo considerano il loro album migliore.
Anche il bassista del complesso nel quale suono la pensa così.
Io preferisco Alessandra, ma Parsifal l'ho sentito solo una volta, quindi prendila con beneficio d'inventario.
La ascolterò meglio.
I Pooh sono semplicemente bravi, ma possono piacere o no.
Io li ho sentiti 2 volte in concerto, una a Riccione e l'altra in un Festival dell' Unità, molti anni fa.
Le loro canzoni sono tutte melodiche ecco perché c'è chi li considera un gruppo per ragazzine.
Dody Battaglia, ferrarese di nascita,e' considerato il miglior chitarrista italiano.
Di Roby Facchinetti, eclettico e bravissimo, ho già parlato (fa beneficenza per chi soffre e quindi e' un grande uomo).
L'unjca loro canzone che suono e' Cosa si può dire di te, ma conosco e suono tutti i loro maggiori successi classici.
Tanta voglia di lei e' tra le prime 10 canzoni italiane preferite degli anni '70.
Le loro canzoni sono molto difficili da cantare e così il nostro cantante non le vuole cantare, ma ho una raccolta doppia contenente i loro maggiori successi e l'ascolto spesso.
Invidio quelli che potranno assistere ai loro 2 concerti a Roma o Milano.
Se fossi romano o milanese andrei a vederli.
Tu, che potresti essere romano o di quelle parti, non ti lascerai sfuggire l'occasione, immagino.
E fai bene.
Lorenzo da Ferrara Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa Anch'io preferisco "Alessandra"..."La nostra età difficile" specie. Ah Lorenzo...da cosa deduci che Alessandro 67 sia romano...per me allora e' veneto. Rispondi
1
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao!
Scusa, Alef, pensavo di inviare il messaggio ad Alessandro67 e invece l'ho mandato a te (ho letto Ale...).
Cara livornese (bei posti i tuoi, conosco la meravigliosa Isola d'Elba, non la città purtroppo).
Mi fa piacere che in questo momento stanno parlando una concittadina di Riccardo Fogli con uno di Dody Battaglia (tanti anni fa ad un loro concerto a Riccione conobbi sua zia che mi disse che la sua famiglia e' della nostra provincia).
Se hai qualcosa da dirmi fallo senza problemi: ora che sono appena andato in pensione, dopo la triste parentesi di 2 anni e mezzi di esodo anticipato, di tempo ne ho, anche se mi tengo molto impegnato con la Scuola di Musica moderna nella quale studio chitarra e solfeggio (ho già preso 2 diplomi), oltre ad aiutare moglie e figlia.
Dell'ammirazione per Roby Facchinetti, che ho visto in un concerto di beneficenza oer bambini handicappati nel nostro Teatro Comunale (gran brava persona e di esempio per gli altri).
I Pooh fanno parte della colonna sonora della mia vita e sono sempre stati bravi.
Riccardo Fogli, invece di innamorarsi di Patty Pravo (lasciando la bellissima Viola Valentino per la "ragazza del Piper"), avrebbe fatti meglio a restare nel gruppo, ma fu rimpiazzato degnamente da Red Canzian.
Patty Pravo a sua volta mi piaceva moltussimo, pur non essendo molto bella e mi fa pena vedere come si e' ridotta.
Piccola Katy e' un monumento che nessuno potrà mai distruggere: e' la mia adolescenza.
Un saluto da Lorenzo di Ferrara.
P.s. Attendo di sapere se questo Alessandro67 e' veneto o romano, anche se non e' una cosa importante.
Aggiungo che Tanta voglia di lei e Margherita sono le mie due canzoni italiane preferite di tutti i tempi. Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa @Lorenzo salve...non sono livornese ma nata e cresciuta a Pontedera come Riccardo Fogli dove lui visse giovanissimo lavorando alla Piaggio prima di trasferirsi a Piombino e prendere il "volo" con i Pooh...lui. Mentre io poco più che ragazzina il "volo" lo presi alla volta di Lucca per metter su famiglia...28 anni fa (anche se questo non interesserà a nessuno).
"Alessandra" e' tra le mie preferite anche perché come avrai capito e' il mio nome.
Se hai tempo e voglia di scrivermi su musica e dintorni sarò lieta di risponderti qui: alef65@virgilio.it. Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa ciao Ale scusa se mi intrometto ma adesso che i Pooh sono stati intervistati da tutti i tg per il cinquantenario sentendo Fogli te tu miha lo noti che l'è hoscano .. Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa Ale...piucchartro io notaho che v'andera giovine gli era di molto ma di molto bono e mi garbava un fontio ...e se tu n'hai voglia (n'do tu sai) ti scrivo du' baggianate in pisan-lucchese....( serve traduzione?) Rispondi
-1
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa Non so se hai visto da Fabio Fazio. Red ha raccontato come è stato chiamato a fare il provino per i Pooh. Torna a casa e sua madre gli dice "vara che gha ciamà l'impresario dei Pooh" Red lo richiama e l'impresario toscano gli dice "S'è saputo he sei bellino e he hanti benino e he soni benino" E red "grazie però volevo dirle che veramente suono la chitarra non il basso" e l'impresario " e non sarà miha un problema una horda in più, una horda in meno, le si thagliano! Rispondi
-1
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao!
Grazie per avermi risposto.
Ti scriverò quando potrò, adesso ho molte cose da fare, nel frattempo sentiamoci qui (io sono su TripAdvisor e sono abituato a mandare e ricevere messaggi li).
Mia figlia viene a Lucca ogni anno alla mostra del fumetto.
Conosco la Toscana a pezzi (Firenze, Pisa, Arezzo,Piombino) e so che siete molto campanilisti, qui da noi lo siamo molto meno.
Alessandra mi piace anche perché mi ricorda qualcosa.
Qui ma gente si aspetta di leggere qualcosa sui Pooh e noi finora siamo stati fuori tema.
E' curioso l'accostanento fra una conterranea di Riccardo Fogli e uno di Dody Battaglia.
Tanta voglia di lei mi ricorda un viaggio che feci a Milano a quasi 18 anni e mi ricorda una ragazza, e questo e' già importante, anche se la vita poi e' andata in un'altra direzione, ed e' stata la colonna sonora di quel momento.
Mi ricorda anche l'unica partita dell'Inter in coppa dei campioni che vidi allo stadio di S. Siro.
Parsifal contiene solo due brani molto famosi e inseriti nelle raccolte, mentre Alessandra e' un piccolo capolavoro.
Non ho altro da dire ora, anche perché sto per andare alla Scuola di musica moderna della mia città.
Il pezzo che devo far sentire al mio maestro oggi e' Your song di Elton John e chiederò di fare oer la prossima volta uno dei tanti pezzi dei Beatles che mi piacciono (ormai ho superato la ventina) forse I am the walrus.
I Pooh piacciono poco al mio insegnante e sono molto difficili da cantare (anche nel gruppo in cui suono per diletto ogni settimana mi dicono che non sono adatti per noi - ma non si può neanche suonare sempre Edoardo Bennato, anche se è bravissimo).
Il mio acronimo su TripAdvisor e' Lorenzo S e se guardi le recensioni su Firenze attorno al 30/09/2014 mi trovi.
Rientrando nel tema dei Pooh, mi ha fatto un'ottima impressione al Teatro Comunale di Ferrara Roby Facchinetti suonando gratis per due ore per bambini con vari handicap, tenendoli sul palco con lui per oltre mezz'ora: a lui va un sentito plauso!
bravo!
A risentirci!
Lorenzo da Ferrara Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa Ti chiedo scusa per l'ardire...anche perché oggi come oggi questo genere di contatti e' spesso occasione di cose poco gradevoli e spesso è una scusa per rimorchiare o chissà quale altra " proposta indecente"...per quanto mi riguarda non è questa la mia intenzione e chi ci prova con me finisce immediatamente nel cestino. Quindi comprendo la tua difficoltà e visto che questo sito si presta ad altro...passo e chiudo.'bye...byebye! Rispondi
0
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Cara Alef,
stai tranquilla e non preoccuparti inutilmente.
A me la musica piace, quindi scrivi quando vuoi.
Ora che sono appena andato in pensione mi fa ancora più piacere fare quattro chiacchiere, probabilmente per altri motivi piacerà anche a te.
Su TripAdvisor ne faccio molto spesso e vedo che sono gradite.
I Pooh sono un argomento interessante ed abbiamo punti di vista molto simili.
A risentirci.
Ciao!
Lorenzo da Ferrara Rispondi
1
Lorenzo commento inviato 3 anni fa Ciao!
Alessandra e' il loro unico disco che ho comprato, per il resto ho tutte raccolte.
E' contemporaneo a "Il mio canto libero" di Lucio Battisti.
Molto belli!
Di quale città sei? Se sei veneto, ho dei bei ricordi di quei posti, vicinissimi, perché sono stato ufficiale della GdiF di Rovigo tanti anni fa, prima di cambiare strada ed e' stato un bel momento.
Per il momento probabilmente mi concentrerò sul derby d'Italia e la musica aspetterà:
spero in una vittoria.
Lorenzo da Ferrara Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa Parsifal è una delle canzoni più importanti del progressive rock italiano. Dura quasi 10 minuti e tratta di Parsifal l'erore citato nella famosa oper di Wagner con un mostruoso assolo di Dodi Battaglia. Nulla di più anticommerciale Alla faccia di quelli che pensano che i Pooh siano solo un gruppo per ragazzine Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa I Pooh fino a "Buona fortuna" mi sembra dell' '81 e specie nel periodo con Riccardo Fogli, ma anche con Red Canzian producevano ottime proposte musicali con magari qualche hit pop...in seguito e li seguivo volentieri...in seguito e'prevalsa l'anima hit populista e hanno perso molto smalto e attrattiva . Io la chiamo "l'anima del vuoto artistico" perché essenzialmente puntata sul commerciale. Fine della sperimentazione fine dei più bei Pooh. Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa @ Ale è vero che dopo i primi anni 80 i Pooh sono andati sempre più verso canzoni commerciali ma la fama di "gruppo per ragazzine" gli fu affibiata già tempi di "Piccola Katty" che ha portato i Pooh al successo ma è stata anche la loro "maledizione" perché li ha fatti bollare come "gruppo per ragazzine" per sempre. Non importa se i Pooh hanno scritto la prima canzone sul terrorismo (Brennero 66), la prima su un uomo innocente in prigione (pensiero) la prima su un omosessuale (Pierre), se hanno inciso Parsifal il disco di rock progressive italiano che ha venduto di più in Italia, se hanno vinto Sanremo una canzone con un testo struggente sulla solitudine degli uomini. E non importa se i Pooh sono stati i primi a fare concerti con raggi laser e a incidere il primo CD in italiano in Italia. Per molti resteranno il gruppo per ragazzine. Certo è stata un po'anche colpa loro. In un'intervista Stefano D'Orazio dice "Tutto questo è conseguenza delle scelte di marketing che ci hanno fatto dare più visibilità alle canzoni romantiche, quelle più facili. Pensi a “Poohlover”: c’era “Pierre” con “Tra la stazione e le stelle” e tanti altri pezzi impegnati, ma fu lanciato con “Linda”. E così tutti gli altri album venivano lanciati con la “Linda” di turno, mettendo in ombra le canzoni migliori. Per questo abbiamo dovuto subire la ghettizzazione da parte dell’intellighenzia musicale. Cantavamo “Inca”, “Lindbergh” ma per la critica e la discografia eravamo sempre il gruppo delle sciampiste» Giornalista: Però poi a Sanremo siete andati con «Uomini soli»…
«E abbiamo vinto rischiando. È stato allora che abbiamo capito che la gente è in grado di emozionarsi con le canzoni emozionanti. Forse, fino a quel momento, avevamo sottovalutato il grande pubblico. Chissà, se l’avessimo capito prima oggi tutti ci ricorderebbero più per “Pierre” che per “Linda”». Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa Vedi Ale..quando da ragazzina ascoltavo i Pooh mi mettevo a piangere soprattutto quando a cantare era Riccardo Fogli (mio compaesano). Il giorno che mi cadde il 33 giri"Buona fortuna" e si ruppe in un angolino corsi subito a ricomprarlo. Poi pian piano non ho più ritrovato il mio feeling verso di loro forse anche per i motivi che tu hai ben spiegato. Rispondi
0
Alef commento inviato 3 anni fa Meno male son riuscito a chiudere la loro carriera in modo dignitoso. Rispondi
1
Alef commento inviato 3 anni fa Pardon...la carriera l'han chiusa i Pooh ...io non c'entro niente. Ma questo credo si sia compreso. Basta cambiare una vocale che .. Rispondi
1
Alessandro67 commento inviato 3 anni fa Ho inserito questa canzone, spero vi piaccia! Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 1 anno e 11 mesi fa E così il 30/12/2016 i 50 anni di storia dei Pooh si sono conclusi, ma resta questo bellissimo pezzo progressive rock Rispondi
0
Alessandro67 commento inviato 2 anni fa Nell'anno del loro addio questa canzone dei Pooh meriterebbe più commenti Rispondi
0
Miguel Son Mi commento inviato 2 anni fa Meriterebbe di stare tra le prime cento. Rispondi
0
Marcel Proust commento inviato 2 anni fa si ha del progressive Rispondi

Carica altri 40 commenti
(40 su 56)