Tutti i testi di The Alan Parsons Project con traduzione

The Alan Parsons Project (Abbreviato APP) è stato un gruppo rock progressivo britannico nato nel 1975 per iniziativa di Alan Parsons ed Eric Woolfson, attivo, discograficamente parlando, dal 1976 sino ad inizio anni novanta, anche se il periodo di maggior successo si ferma al 1987.

Storia del gruppo


Eric Woolfson e Alan Parsons non erano musicisti di professione: Alan Parsons (Londra, 20 dicembre 1948) lavorava come ingegnere del suono presso gli studi della EMI di Abbey Road a Londra, dove nel 1969 collaborò con Geoff Emerick per Abbey Road dei Beatles. In seguito, Parsons continuò a collaborare con Paul McCartney e negli anni settanta lavorò per i Pink Floyd in Atom Heart Mother e The Dark Side of the Moon.

Lo scozzese Eric Woolfson (Glasgow, 18 marzo 1945 - 2 dicembre 2009), avvocato di professione, cantante e pianista dilettante, aveva composto svariate canzoni per altrettanti svariati gruppi "beat" negli anni sessanta e nel decennio successivo avrebbe lavorato nel management del cantante di disco music Carl Douglas.

Nel 1974 Parsons e Woolfson si incontrarono. Eric divenne manager di Alan e insieme decisero di creare un gruppo musicale "anomalo" con l'orchestra sempre presente (diretta da Andrew Powell) e con gli altri musicisti e cantanti come session-men. Pur apparendo nei crediti sempre insieme è probabile che Woolfson fosse il compositore dei brani cantati mentre Parsons si dedicava ad un brano strumentale per album e alla produzione[http://www.the-alan-parsons-project.com/history.php History of The Alan Parsons Project] (dimostrazione ne è l'album Freudiana, nato come undicesimo album del Project ma pubblicato poi come album solista di Woolfson). Woolfson iniziò dal 1980 a prestare anche la voce in alcuni brani. Altra caratteristica del Project (ma anche dell'Alan Parsons solista) fu quella di trovare per ogni brano la voce che più si adattava.

Con tale nucleo hanno collaborato nel corso degli anni molti cantanti professionisti come Lenny Zakatek, David Paton, Chris Rainbow e Colin Blunstone. Dai Pink Floyd Alan Parsons ha "preso in prestito" le voci di Lesley Duncan (If I Could Change Your Mind) e Clare Torry (Don't Hold Back) per l'album Eve, primo lavoro del gruppo nel quale figurano interpretazioni femminili.

Tutte le vicende relative all'affascinante storia dell'Alan Parsons Project sono state finalmente raggruppate in un libro pubblicato nel marzo 2015. Intitolato The Alan Parsons Project. L'Occhio Nel Cielo, il volume è stato scritto da Francesco Ferrua e pubblicato dalla casa editrice italiana Arcana.

Descrizione di Wikipedia (articolo originale)

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
1
Alessandro67 commento inviato 6 anni fa Band fantastica nota per "eye in the sky" ma ha fatto molte altre canzoni belle come I wuoldn't want to be like you, I robot, don't hold back, Time, Games people play, ummagamma, don't answer me etc Rispondi
0
Ale❤65 commento inviato 6 anni fa L'album "Eye in the sky" è bellissimo.
I miei brani preferiti oltre all'omonimo sono il prologo "Sirius" e "Mammagumma"...ciao alla prossima. Alef Rispondi