Tutti i testi di Equipe 84 con traduzione

Equipe 84 è il nome di un gruppo musicale italiano attivo tra il 1962 e il 1979.

Storia



Le origini



Il gruppo nacque a Modena nel 1962 dall'unione di due gruppi modenesi: i "Giovani Leoni" e "Paolo & i Gatti". Prima del 1957 Victor Adolfo Maria Sogliani e Pier Farri avevano suonato in un gruppo chiamato "Hurricanes"; con alcuni cambiamenti di formazione mutarono anche il nome in "Le Tigri", che erano composte da Maurizio Vandelli (voce, chitarra), Victor Sogliani (basso), la sorella di Victor che suonava la chitarra e Pierluigi "Pier" Farri (batteria).

Nel 1960 al posto della sorella di Victor entrò alla chitarra Franco Ceccarelli, e nello stesso anno lo stesso Sogliani abbandonò il gruppo per passare ai "Marinos" (che in quell'occasione cambiarono il nome prima in "Gatti" e poi in "Paolo & i Gatti"), dove suonavano Alfio Cantarella alla batteria, Franco Fini Storchi e Francesco Guccini alle chitarre, Marino Salardini al pianoforte e Paolo Guarnera (proveniente dai "Golden rock boys" guidati da un giovanissimo Andrea Mingardi) alla voce e al sax; questo gruppo era sicuramente più avviato de "Le Tigri", in quanto effettuavano già molte serate nel nord Italia (mentre l'altro complesso, essendo costituito da studenti delle superiori, non poteva ancora dedicarsi alla musica in modo semiprofessionistico). Il posto di Sogliani ne "Le Tigri" (che cambiarono ancora una volta il nome in "Giovani Leoni") fu preso da Luigi Simonini, mentre al posto di Farri (che preferì dedicarsi all'organizzazione degli spettacoli del gruppo dell'amico Sogliani) entrò alla batteria Claudio Dotti.

Paolo e i Gatti fecero circa 73 concerti fino al novembre 1962, ma in questo periodo si ebbe una crisi nel gruppo, dovuta alla partenza di Guccini e Fini Storchi per il servizio militare. Entrano Maurizio Vandelli e Franco Ceccarelli. Con contratti già acquisiti in precedenza, suonavano a Cortina tutto l'inverno come orchestra di apertura e chiusura serata, dove si esibivano Peppino di Capri e don Marino Barreto Junior.

Maurizio Vandelli, ch'era interessato alla musica in maniera più coinvolgente rispetto agli altri membri del suo gruppo, entra in "Paolo & i Gatti"... ma Ceccarelli non è d'accordo, e tramite un suo amico studente di legge, Corrado Bacchelli (in seguito produttore di Alan Sorrenti e fondatore della casa discografica CBO) minaccia di denunciare Vandelli per danni; a questo punto, in accordo con gli altri, si decide di proporre anche a Ceccarelli l'ingresso nel gruppo.

Quando, dopo le serate estive, nell'autunno del 1964 anche Guarnera decide di lasciare il complesso, i quattro restanti decidono di cambiare nome: nasce l'Equipe 84.

Descrizione di Wikipedia (articolo originale)

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
0
Alzheimer commento inviato 4 anni fa Errata corrige:
Pino Daniele N.2, anziché N.0
in compenso:
Donovan N.0
The Yardbirds N.0
The Spencer Davis Group N.0 Rispondi
0
Maurizio Vandelli commento inviato 4 anni fa ti rispondo nella szione canzone casa mia Rispondi
0
Alessandr❤65 commento inviato 4 anni fa Oh amico...vabbè per tanti che conosco anch'io ma un anda' troppo in la' col tempo sennò anco i giovani fan bene a lamentarsi. I nonni van bene. I bisnonni un po' meno.
Allora senno' ci mancano anche Sam & Dave e Natalino Otto. Rispondi
0
Alzheimer commento inviato 4 anni fa Brava!
Sam & Dave : "Hold on I'm coming!".
Natalino Otto non c'entra proprio niente.
E' già passata la befana a Lucca? Salutamela.
Qui ancora no.
Yardbirds= Jimmy Page
Spencer Davis Group= Steve Winwood
Bisnonni e bisnipoti non c'entrano. Rispondi
0
Ale❤ commento inviato 4 anni fa Adoro "Hold on i'm coming" dei Sam e Dave...conosciuta grazie e "The Blues brothers "...e guarda un po' ...mi piace anche Natalino Otto. Alef Rispondi
0
Alzheimer commento inviato 4 anni fa "Hold on I'm coming", bellissima, la conosco da quando uscì e imparai subito a suonarla con la chitarra (c'è una cover, decente, dei Ragazzi della via Gluck, cercala su Google, io l'ho trovata).
Natalino Otto era il mio cantante preferito degli anni '50, ma ero piccolissimo.
Guardati la mia risposta al. Alessandro67 su Casa mia dell'Equipe 84 a nome Javier Zanetti forever).
Ciao! Rispondi
0
Ale❤65 commento inviato 4 anni fa Oh Parkinson...ma sarebbe meglio però usare altri pseudonimi perché chi veramente ha a che fare per se e per i propri con questi termini ti garantisco che ha poco da ridere o ironizzare (purtroppo ne so qualcosa). Dicevo...Natalino Otto. Se tu negli anni '50 ero piccolo io non ero neanche nel più lontani pensieri dei miei genitori che si sposarono nell'aprile '64 e io vidi la luce nel febbraio '65...ergo.
Ma la Radio fa miracoli...è una vera macchina del tempo. Bye...Alef Rispondi
0
Un Amico A 50 Km. commento inviato 4 anni fa Ogni tuo desiderio e' un ordine per me.
Spedisci dei testi dell'Equipe 84 e dei Rokes: erano i migliori e c'è molto da dire.
Sei sempre la n.1 per me in questo sito.
Ciao! Rispondi
0
Alzheimer commento inviato 4 anni fa Rilevo il seguente numero di canzoni inserite per autore :
- Equipe 84 N.1
- The Rokes N.0
- I Pooh N.1
- Claudio Baglioni N.0
- Gianni Morandi N.0
- Pino Daniele N.0.
L' Equipe 84 era il gruppo italiano di maggior successo negli anni '60: almeno Bang Bang, 29 Settembre e Io ho in mente te , me le sarei aspettate.
Casa mia e' bella e mi piace, ma erano già .....alla frutta...! Rispondi
0
Vincenzo Mare commento inviato 6 anni fa Bellissima Rispondi