Tutti i testi di Beck con traduzione

Inizi

Beck Hansen nasce a Los Angeles, California da David Richard Campbell (musicista canadese e figlio di un catechista presbiteriano), e da Bibbe Hansen (artista per metà norvegese e di origine svedese ed ebrea). Quando i suoi genitori si separarono, Beck restò con sua madre e suo fratello a Los Angeles, dove fu influenzato dalle diverse proposte musicali della città - dall'hip hop alla musica latina - e dall'arte scenica della madre, tutti temi trattati nelle sue opere e nei suoi lavori. La musica di Beck - con un collage di cultura pop-junk, testi ironici, arrangiamenti post-moderni e strumentazione live - resta la più idiosincratica del rock alternativo degli anni novanta. Sebbene il lavoro di Beck non sia facile da descrivere, il suo ecletticismo e la sua tendenza alla sperimentazione hanno brillato grazie alle collaborazioni con Prince. Pur essendo un artista emergente, Beck traccia il suo percorso sulla base di scelte originali, destando scalpore fin dai suoi primi approcci al grande pubblico ( definirono lui e il suo singolo-scoperta Loser come una novità mai vista prima). Dopo essersi ritirato dal liceo alla metà degli anni ottanta, Beck studia da autodidatta ed inizia a viaggiare molto spesso. Durante questo periodo, sviluppa il suo talento di artista e di intrattenitore. Trascorre del tempo anche in Germania con il nonno materno, l'artista Al Hansen. Alla fine degli anni ottanta a New York partecipa al movimento musicale anti-folk, e viene influenzato soprattutto dalla cultura punk. Dopo alcuni anni Beck torna a Los Angeles, con un'esperienza frammentaria, ma ben motivato. Accetta lavori a salario minimo e senza prospettive, vivendo anche in un capannone mentre continua a sviluppare il suo talento. Durante quel periodo, Beck cerca di esibirsi in tutti i locali di Los Angeles, dai club punk alle caffetterie. Successivamente incontra Chris Ballew (fondatore del gruppo musicale The Presidents of the United States of America) col quale mette in scena in coppia alcuni spettacoli come buskers. I loro spettacoli hanno successo grazie al mix di humor ed eccentricità e provocazione. Alcuni di questi spettacoli vengono realizzati con l'aiuto di Tom Grimley al Poop Alley Studios, una parte di WIN Records. In questa atmosfera di intensa creatività, i fondatori di Bong Load Custom Records "scoprono" Beck. Il singolo Loser, diffuso inizialmente in 500 copie, esplode nel circuito delle radio alternative causando una furiosa asta tra case discografiche per mettere Beck sotto contratto. Beck sceglie la Geffen Records, la quale gli permette la possibilità di pubblicare album indipendenti anche sotto contratto. Nel 1994, Mellow Gold, l'album lanciato dalla Geffen, fece di Beck il principale successo del momento, l'album . Allo stesso tempo, egli fece uscire Stereopathetic Soulmanure su Flipside Records e One Foot in the Grave, dalla casa discografica indipendente K Records. Beck partecipa al tour Lollapalooza, nel 1995. Il pubblico si riconosceva specialmente in Loser, e questo non fece altro che rafforzare la sua immagine di artista conosciuto solo per un singolo in testa alle classifiche.

Descrizione di Wikipedia (articolo originale)

Inserisci il tuo commento

 

 

Ti piace tradurre? Aiutaci!
0
Alessandra commento inviato 5 anni fa Ciao Testi Tradotti! Mi piacerebbe la traduzione di MIdnight Voltures,da sola non ce la faccio!Too difficult for me! Grazie Testi tradotti,siete molto bravi.Una dilettante della lingua inglese,bye! Rispondi