Veent de segunda risma,

svolza la föja ferma...

veent a cavàll de l'unda

ogni pees lassa che'l funda...

 

sbroja tüta la matassa,

quajcoss ciàpa quajcoss làssa...

tira tira drizz el fiil

e pö làssa che'l se rillàssa...
Testo trovato su http://www.testitradotti.it
 

 

ventu, veent cunt'el pàss balòss

quell che vöri mea tirum via de dòss

slàrga el fiaa e bùfa in giir i stell,

lassa el to' disegn in sö la mia pell...

 

tirum via la smàgia

della mia pagüüra

e scancela el pass

de quaand che gira l'ura...

 

porta via i suspiir

e dàmm indree i suriis

basa la muntagna

cunt i cavej griis....

 

néta la mia fàcia

néta la mia umbrìa

fàmm una carèzza

prèma de nà via....

Vento di seconda scelta,

alza la foglia ferma…

vento a cavallo dell’onda,

ogni peso lascia che affondi…

 

sbroglia tutta la matassa,

qualcosa prendi, qualcosa lascia…

tira tira dritto il filo

e poi lascia che si rilassi…

 

vento, vento con il passo furbo,

quello che non voglio tiramelo via di dosso

prendi fiato e soffia in giro le stelle

lascia il tuo disegno sulla mia pelle…

 

tirami via la macchia

della mia paura

e cancella il passo

di quando gira l’ora…

 

porta via i sospiri
Testo trovato su http://www.testitradotti.it
 

e dammi indietro i sorrisi

bacia la montagna

con i capelli grigi…

 

pulisci la mia faccia

pulisci la mia ombra

fammi una carezza

prima di andare via…..

Ventanas - Davide Van De Sfroos

Se ti piace Ventanas - Davide Van De Sfroos ricordati di commentare!!
Con il tuo voto la farai salire nella classifica generale!


I video presenti sono visualizzati tramite ricerca di youtube e potrebbero non essere corretti

 

Ti è piaciuto il testo e la traduzione e il video di Ventanas di Davide Van De Sfroos? Lascia un commento!

Ventanas
In classifica

Ventanas si trova in 136ª posizione con 3020 punti! Falla salire di classifica lasciando un commento o condividendola su Mi piace e su +1 qui sotto!


Sono presenti 15 commenti

Inserisci il tuo commento

Nome:
Email:
Commento:

Inviando dichiari di aver accettato i disclaimer. Puoi rispondere ad un commento cliccando sul pulsante relativo.
Modifica il tuo avatar qui

  • SEMPLICEMENTE FANTASTICA.... Scritto da Testi Tradotti sabato 22 agosto 2009 alle 14:16 - Rispondi

  • Poesia, poesia pura unita ad una chitarra e ad una voce semplicemente unici! Davide urgoj de nunc Lumbardi! Scritto da Testi Tradotti mercoledì 10 febbraio 2010 alle 18:12 - Rispondi

  • Un brano meraviglioso, uno dei più belli di Davide Scritto da Testi Tradotti domenica 18 luglio 2010 alle 10:32 - Rispondi

  • è meravigliosa, è poesia. avevo dei pregiudizi prima di conoscerlo, di ritrovare uno pseudo cantautore troppo lumbard, ma menomale si cambia idea!!!!!!! che meraviglia, bravo, bello, poeta, chitarre, sound meravigliosi, insomma... se ne abbisogna Scritto da Federica domenica 20 febbraio 2011 alle 15:50 - Rispondi

  • Credevo di riuscire a commuovermi solo con le canzoni di de andrè ma ora mi succede di emozionarmi anche con canzoni-poesia di davide.mi vergogno a confessare che l'ho conosciuto a sanremo ma c'è sempre tempo per recuperare. Scritto da Luigi Zorzi giovedì 24 marzo 2011 alle 11:23 - Rispondi

  • Grande! Grazie Scritto da Joe domenica 3 aprile 2011 alle 18:41 - Rispondi

  • Tatuata..sulla schiena... tanta roba Davide. Scritto da Alessia martedì 10 maggio 2011 alle 09:13 - Rispondi

  • Bellissima, come tante canzoni di D.V. de S., che ho conosciuto da poco, ma che sto imparando ad apprezzare, sia per la musica, spesso trascinante, che per l'ironia e la bellezza dei testi. Scritto da Giuliano lunedì 16 maggio 2011 alle 06:46 - Rispondi

  • Grandissimo Davide, come sempre....Emozionanti video e canzone..UN CAPOLAVORO ! Scritto da Mara.bellini martedì 6 settembre 2011 alle 05:43 - Rispondi

  • L'ho scuperta sultant adess! L'è la canzun pusse' pussè' ....questo aggettivo esiste solo in italiano ed é STRUGGENTE Scritto da Vale lunedì 26 settembre 2011 alle 15:56 - Rispondi

  • Io chiedo perchè nei testi in cui si canta anche in altre lingue non è presente testo e traduzione anche di queste parti, l'unica completa che ho trovato è Dove non basta il mare, ma qui in ventanas si canta in sardo e poi? Catalano? Rumeno? Se qualcuno mi sa dire, grazie. Per Davide: io sono una "milanesa" di 49 anni che ha sempre sentito parlare il dialetto in casa, ora vivo a Rimini da 17 anni ma le tue canzoni mi riportano alla prima casa! E i tuoi testi "seri" sono davvero intensi, grazie! Scritto da Maura venerdì 30 marzo 2012 alle 11:45 - Rispondi

  • SE MAI VENISSI IN SICILIA IN CONCERTO IO CI SARO Scritto da GIO venerdì 16 novembre 2012 alle 03:46 - Rispondi

  • Ottimo servizio van de sfroos, un-autore cantautore molto sottovalutato, gli ultimi 4 lavori discografici di altissimo livello sia musicale, che nei testi. Scritto da Valerio giovedì 4 aprile 2013 alle 00:16 - Rispondi

  • Meraviglia... Commovente... Oltre i dialetti! Grande Davide! Io che da 15 anni suono blues e musica popolare piemontese mi trovo molto vicino alla sua musica. Bravo, bravo, bravo! ;-) Scritto da Bert martedì 23 luglio 2013 alle 15:34 - Rispondi

  • Davvero bella! Scritto da Horpo domenica 15 giugno 2014 alle 23:18 - Rispondi

Hai trovato quello che cerchi? Seguici su Facebook!
Seguici su facebook!